SCADENZARIO

Mese di APRILE

Â

 

Lunedì 10 aprile

 

Spesometro 2016

soggetti mensili

Invio telematico dei dati delle cessioni / acquisti di beni e prestazioni di servizi rese / ricevute nel 2016 rilevanti ai fini IVA da parte dei soggetti mensili utilizzando il Modello di comunicazione polivalente. Le operazioni documentate da scontrino / ricevuta fiscale rilevano se di importo pari o superiore a € 3.600, al lordo IVA.

Recentemente l’Agenzia ha esonerato gli Enti pubblici, i commercianti al minuto, alberghi e ristoranti, limitatamente alle operazioni attive di importo unitario inferiore a € 3.000, al netto IVA e le agenzie di viaggio limitatamente alle operazioni attive di importo unitario inferiore a € 3.600 al lordo IVA. Sono altresì escluse le operazioni già comunicate all’Agenzia tramite il STS.

Comunicazione 2016

“operazioni legate al turismo”

soggetti mensili

Invio telematico della comunicazione delle cessioni di beni e prestazioni di servizi rese nel 2016 a persone fisiche extraUE non residenti in Italia, da parte di commercianti al minuto e soggetti assimilati, agenzie di viaggio, incassate in contante di importo inferiore a € 15.000, da parte dei soggetti mensili.

A tal fine va utilizzato il quadro TU del Modello di comunicazione polivalente.

 

Sabato 15 aprile

 

Mod. 730/2017

precompilato

Data a decorrere dalla quale, nel sito Internet dell’Agenzia delle Entrate, è consultabile il mod. 730/2017 precompilato:

·     direttamente dal contribuente, che dispone del PIN;

·     mediante il sostituto d’imposta / CAF / professionista abilitato, previa apposita delega.

 

 

Martedì 18 aprile

 

Iva

Corrispettivi grande distribuzione

Invio telematico dei corrispettivi relativi al mese di marzo da parte delle imprese della grande distribuzione commerciale e di servizi.
Iva

Liquidazione mensile

Liquidazione IVA riferita al mese di marzo e versamento dell’imposta dovuta.
Irpef

Ritenute alla fonte su redditi di lavoro dipendente

e assimilati

Versamento delle ritenute operate a marzo relative a redditi di lavoro dipendente e assimilati (collaboratori coordinati e continuativi – nuovo codice tributo 1001).
Irpef

Ritenute alla fonte su dividendi

Versamento delle ritenute operate (26%) relativamente ai dividendi corrisposti nel primo trimestre per partecipazioni non qualificate (codice tributo 1035).
Irpef

Ritenute alla fonte su redditi di lavoro autonomo

Versamento delle ritenute operate a marzo per redditi di lavoro autonomo (codice tributo 1040).
Ritenute alla fonte

operate da condomini

Versamento delle ritenute (4%) operate a marzo da parte dei condomini per le prestazioni derivanti da contratti d’appalto / d’opera effettuate nell’esercizio di impresa o attività commerciali non abituali, se di importo pari o superiore a € 500 (codici tributo 1019 a titolo di IRPEF, 1020 a titolo di IRES).
Irpef

Altre ritenute alla fonte

Versamento delle ritenute operate a marzo relative a:

·     rapporti di commissione, agenzia, mediazione e rappresentanza di commercio (nuovo codice tributo 1040);

·     utilizzazione di marchi e opere dell’ingegno (codice tributo 1040);

·     contratti di associazione in partecipazione con apporto di lavoro ancora in essere dopo il D.Lgs. n. 81/2015 (codice tributo 1040) e con apporto di capitale o misto (codice tributo 1030) se l’ammontare dell’apporto è non superiore al 25% del patrimonio netto dell’associante risultante dall’ultimo bilancio approvato prima della data di stipula del contratto).

Inps

Dipendenti

Versamento dei contributi previdenziali relativi al personale dipendente, per le retribuzioni maturate nel periodo di paga di marzo.
Inps

Gestione separata

Versamento del contributo del 24% o 32,72% da parte dei committenti, sui compensi corrisposti a marzo a collaboratori coordinati e continuativi, collaboratori occasionali, incaricati alla vendita a domicilio e lavoratori autonomi occasionali (compenso superiore a € 5.000).

Versamento da parte dell’associante del contributo dovuto sui compensi corrisposti a marzo agli associati in partecipazione con apporto di lavoro con contratti ancora in essere dopo il D.Lgs. n. 81/2015, nella misura del 24% o 32,72% (soggetti non pensionati e non iscritti ad altra forma di previdenza).

 

Giovedì 20 aprile

 

Spesometro 2016

soggetti trimestrali

Invio telematico della comunicazione delle cessioni / acquisti di beni e prestazioni di servizi rese / ricevute nel 2016 rilevanti ai fini IVA da parte dei soggetti trimestrali utilizzando il Modello di comunicazione polivalente. Le operazioni documentate da scontrino / ricevuta fiscale rilevano se di importo pari o superiore a € 3.600, al lordo IVA.

Recentemente l’Agenzia ha esonerato gli Enti pubblici, i commercianti al minuto, alberghi e ristoranti, limitatamente alle operazioni attive di importo unitario inferiore a € 3.000, al netto IVA e le agenzie di viaggio limitatamente alle operazioni attive di importo unitario inferiore a € 3.600 al lordo IVA. Sono altresì escluse le operazioni già comunicate all’Agenzia tramite il STS.

 

Comunicazione 2016

“operazioni legate al turismo”

soggetti trimestrali

Invio telematico della comunicazione delle cessioni di beni e prestazioni di servizi rese nel 2016 a persone fisiche extraUE non residenti in Italia, da parte di commercianti al minuto e soggetti assimilati, agenzie di viaggio, incassate in contante di importo inferiore a € 15.000, da parte dei soggetti trimestrali.

A tal fine va utilizzato il quadro TU del Modello di comunicazione polivalente.

Verifiche periodiche

registratori di cassa

Invio telematico all’Agenzia delle Entrate dei dati relativi alle verifiche periodiche dei registratori di cassa effettuate nel primo trimestre, da parte dei laboratori e fabbricanti abilitati.
Iva

Liquidazione MOSS

Termine entro il quale effettuare la dichiarazione IVA riferita al primo trimestre dei servizi elettronici resi a soggetti privati UE ed il relativo versamento, da parte dei soggetti iscritti al Mini sportello unico (MOSS).
Bonus acquisto

strumenti musicali

Termine iniziale per la presentazione all’Agenzia delle Entrate in via telematica dell’istanza, da parte del rivenditore / produttore di uno strumento musicale prima di concludere la vendita, per poter beneficiare del credito d’imposta di ammontare pari al contributo riconosciuto allo studente sotto forma di sconto.

 

Mercoledì 26 aprile

 

Iva comunitaria

Elenchi intrastat mensili

e trimestrali

Presentazione in via telematica degli elenchi riepilogativi delle cessioni di beni / servizi resi e degli acquisti di beni / servizi ricevuti, registrati o soggetti a registrazione, relativi a marzo (soggetti mensili) e al primo trimestre (soggetti trimestrali).

Per effetto del Decreto “Mille proroghe” è stato ripristinato l’obbligo di presentazione degli elenchi relativi agli acquisti di beni / servizi ricevuti.

 

Martedì 2 maggio

 

Iva

credito trimestrale

Invio telematico all’Agenzia delle Entrate dell’istanza di rimborso/compensazione del credito IVA relativo al primo trimestre, utilizzando il nuovo mod. IVA TR.
Inps

Dipendenti

Invio telematico del mod. UNI-EMENS contenente sia i dati contributivi che quelli retributivi relativi al mese di marzo.

L’adempimento interessa anche i compensi corrisposti a collaboratori coordinati e continuativi, incaricati alla vendita a domicilio, lavoratori autonomi occasionali, nonché associati in partecipazione con apporto di lavoro con contratti ancora in essere dopo il D.Lgs. n. 81/2015.

Inps

Agricoltura

Invio telematico del mod. DMAG relativo alla denuncia delle retribuzioni degli operai agricoli erogate nel primo trimestre.
Accise

Autotrasportatori

Presentazione all’Agenzia delle Dogane dell’istanza relativa al primo trimestre per il rimborso / compensazione del maggior onere derivante dall’incremento dell’accisa sul gasolio da parte degli autotrasportatori con veicoli di massa massima complessiva pari o superiore a 7,5 t.
Mod. SSP

Strutture sanitarie private

Invio telematico all’Agenzia delle Entrate del mod. SSP per la comunicazione dei compensi riscossi nel 2016 da parte delle strutture sanitarie private per l’attività medica / paramedica esercitata dai singoli professionisti nella struttura stessa.